Negli ultimi anni com’ è cambiato il concetto di Turismo?

Il turismo dagli anni ’80 ad oggi è notevolmente cambiato, indipendentemente dalla formala che andate cercando per i vostri viaggi, chiunque può riconoscere che oggi internet svolte un ruolo fondamentale.

Vi sottoporremo, oggi, i risultati di un’interessante ricerca effettuata su un campione di 6.000 viaggiatori europei, dalla quale emergere che:
– ben il 91% dei viaggiatori ha prenotato il suo viaggio on-line,
– Il web è lo strumento più rapido e utile per reperire informazioni relative alle proprie località di destinazione,
– Il 46% degli intervistati ha impiegato i motori di ricerca per avere risposta alle proprie domande,
–  il 99% dei viaggiatori che ha a disposizione uno strumento mobile si connette durante il viaggio,
– Il 47% dei viaggiatori ha impiegato un’app per prenotare il viaggio.

Un’altra informazione importante, che emerge da questa ricerca, è che oggi il turista vuole essere protagonista e ama esprimere un proprio parere esperienziale su quanto ha vissuto nelle proprie vacanze.

In Italia riusciamo a seguire queste nuove tendenze?

Passi da gigante si stanno facendo in merito, ma quello che pensiamo manchi è il concetto di strategia, cioè la stesura di una trama da seguire che possa far sentire l’ospite realmente partecipe di un “esperienza”. Viene dato pochissimo spazio al raccontarsi, alla condivisione, insomma manca una strategia di vera pianificazione e si va un po’ a braccio in base a quanto tempo l’albergatore o il ristoratore riesce a dedicare allo spazio virtuale. Vi è, inoltre, una scarsa conoscenza degli strumenti, utile a rapportarsi con la vetrina web.