SeekToAction: l’AI dei momenti importanti

Avete mai sentito parlare di SeekToAction? Scopriamo insieme di cosa si tratta

La mente umana va a risparmio energetico

I processi cognitivi come il giudizio e la decisione sono carburati attraverso lo sfruttamento ottimale o meno delle risorse cognitive della mente umana che, proprio come un serbatoio, possiede una quantità finita di risorse che si consumano in base alla modalità di utilizzazione delle stesse. Inconsapevolmente il cervello mette in atto strategie di tipo minimo sforzo – massima resa per le quali l’individuo tenta di arrivare al responso definitivo, che sia una decisione o un giudizio, tramite strategie che lo conducano ad alti livelli di precisione con uno sforzo cognitivo ragionevole o ridotto.

Il cervello umano è quindi soggetto all’affaticamento dovuto allo sforzo cognitivo che si verifica quando il compito è quello di elaborare informazioni attraverso task più impegnative. Questo è il motivo per il quale i video online hanno molta più efficacia delle parole, dei testi lunghi e delle descrizioni scritte e complesse.

Il cervello processa le immagini cinquantamila volte più velocemente di quanto farebbe con un testo scritto, soprattutto se sono immagini in movimento. Questo ha a che fare, come abbiamo detto prima, con la volontà intrinseca della mente umana di risparmiarsi da un sforzo cognitivo che aumenta durante l’elaborazione di task che richiedono il consumo di maggiori risorse cognitive, come per esempio può essere la lettura di un lungo testo rispetto alla visione di un breve video.

Google da rilevanza ai momenti importanti

Video è ormai il formato prediletto per la creazione, la condivisione e la fruizione di contenuti web e Google ha creato una sezione video per risultati di ricerca specifici su questa categoria di contenuti. Inoltre ne ha migliorato le modalità di indicizzazione, soprattutto per quei video presenti sui siti web non di terze parti.

SeekToAction e Clip

L’ultima implementazione è il markup SeekToAction ed è uno dei tag che abilitano Google a mostrare i momenti chiave dei video in base alle query di ricerca. In realtà la funzionalità di rilevazione dei momenti chiave era già stata introdotta nel 2019 quando Google aveva dichiarato che avrebbe permesso agli utenti di “navigare tra segmenti di video come se fossero capitoli di un libro” dando così la possibilità di accedere più velocemente e in modo ottimizzato, alle parti più rilevanti in base all’interesse dell’utente. Il primo markup introdotto è Clip che permette ancora di taggare manualmente le differenti parti di un video e se si usa Youtube si possono già identificare i momenti chiave usando timestamp specifici nella descrizione dei video tramite le funzionalità interne di Youtube.

Questo nuovo SeekToAction markup abilita la stessa funzionalità di Clip ma permette di risparmiare il tempo necessario alla definizione manuale dei segmenti chiave per i video ospitati direttamente sul sito. È, quindi, Google a fare il lavoro di identificazione dei punti chiave permettendo agli utenti di ritrovare all’interno del video quello che esattamente stanno cercando.

Il markup SeekToAction dice a Google dove si trovano i momenti chiave attraverso la lettura automatizzata della struttura dell’url che conterrà gli elementi che automaticamente verranno identificati nella timeline del video. SeekToAction non richiede proprietà aggiuntive necessarie e con l’utilizzo dell’intelligenza artificiale mostrerà direttamente quei momenti nei risultati di ricerca. Se si desidera rinunciare completamente alla segmentazione del video in momenti chiave, si può utilizzare il meta tag nosnippet.
Tutto ciò che dobbiamo fare ora “è comunicare a Google il pattern URL per passare a un timestamp specifico all’interno del video”Il markup SeekToAction si può quindi rivelare un modo più semplice ed efficiente per abilitare i momenti chiave per i video che carichiamo sui nostri siti, e allo stesso tempo aiutano le persone che usano Google a interagire più profondamente con i nostri video.

di Giulia Ricci
Data: 7 Ottobre 2021
Via III Settembre, 89
47891, Dogana (RSM)
Rep. di San Marino
C.O.E. SM 28459

SOCIAL FEED

Studio 99 Web Agency San Marino
5.0
Based on 23 reviews
powered by Google
Alessandro Cervesato
Alessandro Cervesato
13:29 29 Oct 20
Bravissimi e disponibilissimi
Guarda tutte le recensioni
Questo sito utilizza i cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Leggi la Cookie Policy per approfondimenti.
crossmenu
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram